Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

GORTYNA, TERME A SUD DEL PRETORIO: LO SCAVO VERSO LA VALORIZZAZIONE E LA FRUIZIONE DELL'AREA

Le ricerche archeologiche dell’Università degli Studi di Milano a Gortyna (Creta), cominciate nel 2002 con una campagna di scavo e di messa in pianta delle emergenze architettoniche sull’Acropoli, sono continuate dal 2003 ad oggi con lo scavo archeologico di un ampio edificio termale (ca. 40 x 20 metri), ora detto “Terme Milano”, sito nella parte bassa della città, dove da oltre un secolo sono oggetto di indagine le aree del santuario del Pythion e del cosiddetto “Pretorio”, mentre poco si conosceva degli altri settori urbani adiacenti. Le indagini, si svolgono in collaborazione con la Scuola Archeologica Italiana di Atene (SAIA), punto di riferimento di tutti gli archeologi e gli storici dell’antichità che dalle Università, dal CNR o dalle Soprintendenze italiane svolgono attività di ricerca in Grecia; la Scuola, nata oltre un secolo fa per favorire l’alta formazione degli archeologi italiani, svolge un imprescindibile ruolo di coordinamento di tutte le missioni archeologiche italiane in Grecia.

Responsabile/i:
  • claudia LAMBRUGO
Ente finanziatore:
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO
Tipologia:
SCAVI - Scavi archeologici
Capofila:
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO
Anno:
2017
Durata:
18
Stato:
APERTO
Torna ad inizio pagina