Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Interventi archeologici nell'Area di Monastir (Monte Zara) Cagliari

Area di Monastir (Monte Zara) Cagliari: le esplorazioni dell’Università di Milano si sono dal principio concentrate e poi sviluppate a Nord dell'ingresso monumentale dell'area fortificata, lungo il camminamento principale interno tra i muri USS 10 e USS 15, e, verso Ovest, nelle aree denominate ambiente alpha e ambiente beta; inoltre, è stato effettuato un saggio di approfondimento a Sud del muro USS 10. Esse hanno confermato l'interesse storico nel quadro del Campidano sardo e, soprattutto, il ruolo strategico e le particolarità architettoniche monumentali dell'insediamento, la cui fase principale risale all'età nuragica e le cui perduranze sembrano testimoniare frequentazioni che, dal Neolitico, giungono all'epoca romana imperiale (IV sec. d.C.). Nella prossima campagna di scavo si intende anzitutto proseguire in direzione sud-occidentale, ossia nella messa in luce del grande camminamento centrale, racchiuso fra i paramenti muranei USS 10 e USS 15, che già in parte significativa è stato completamente liberato dai consistenti crolli (USS 28, 38, 42, 48), relativi alla fase principale di abbandono del sito, evidenziando sia il banco roccioso quale fondazione delle strutture sia l'esistenza di lembi di un originario piano di calpestio, ottenuto in calcare pressato, a colmare i naturali dislivelli della roccia stessa e a renderne possibile la percorrenza.

Responsabile/i:
  • federica CHIESA
Ente finanziatore:
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO
Tipologia:
SCAVI - Scavi archeologici
Capofila:
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO
Anno:
2017
Durata:
4
Stato:
APERTO
Torna ad inizio pagina