Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 
Notizie  

Science @ Tarquinia • Simon Stoddart e la collaborazione con il CRC Progetto Tarquinia

Il CRC Progetto Tarquinia ha in corso una collaborazione con l’Università di Cambridge e il McDonald Institute, nella persona del professor Simon Stoddart (dal 2019).

Stoddart2

Science @ Tarquinia centra sulla ricostruzione dell’ecosistema dell’antica città etrusca, oggetto degli scavi dell’Università degli Studi di Milano dal 1982.
Questi studi in particolare permettono di individuare le necessità della comunità antica e le strategie elaborate per rispondervi, dando indispensabile supporto ai metodi della tradizionale ricerca archeologica.
Come si può dunque cogliere questo ecosistema? È necessaria una serie di analisi volte a individuare elementi chimici in traccia che ricorrono sia nelle piante sia negli animali sia nel suolo. Sulla base della coincidenza di questi elementi si può cogliere il segnale che la natura tarquiniese manda e tracciarne una sorta di carta d’identità.
Per il recupero degli elementi utili a queste analisi è stata messa a punto una strumentazione che riproduce la situazione dei corsi d’acqua in cui i materiali pesanti trascinati dall’acqua restano sul fondo mentre quelli leggeri restano in superficie. Grazie a questo strumento, replicato in poche copie nelle Università europee, è possibile raccogliere sul fondo elementi pesanti come semi mineralizzati, frammenti di ossa ecc. e in reticelle appositamente predisposte quelli più leggeri come semi e carboni.

Stoddart1

In questo quadro di collaborazione, il professor Simon Stoddart è stato invitato a tenere due cicli di seminari per il corso di Etruscologia nell’ambito dei webinar organizzati dal Corso si Laurea magistrale in Archeologia e dalla Scuola di specializzazione in Beni Archologici.

05 aprile 2021
Collegamenti
Torna ad inizio pagina