Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 
Notizie  

Conferenza internazionale: Business & Human Rights. Vincolare la libertà di impresa al rispetto dei diritti umani

Conferenza internazionale Business & Human Rights

Venerdì 4 maggio 2017, l'Università degli Studi di Milano (sala Malliani, via Festa del Perdono 7 - ore 9.30) ospiterà la conferenza internazionale "Business & Human Rights. Vincolare la libertà di impresa al rispetto dei diritti umani".

Il tema “imprese e diritti umani” è oggi al centro del dibattito sul ruolo che i tre grandi attori della cooperazione e della solidarietà internazionale – gli Stati, il settore privato e le Ong – sono chiamati ad assumere per raggiungere i nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Con l’adozione dei Principi Guida delle Nazioni Unite – tuttora poco conosciuti in Italia – la comunità internazionale ha infatti stabilito tre pilastri fondamentali su cui basare l’azione di prevenzione, gestione e sanzione degli abusi sui diritti umani causati dalle attività d’impresa:

i. l’obbligo degli Stati di proteggere i diritti umani (state duty to protect)

ii. la responsabilità delle imprese di rispettare i diritti umani (corporate responsibility to respect)

iii. la possibilità di avere giustizia da parte delle vittime delle violazioni (access to remedy)

Durante la conferenza approfondiremo, con il contributo di esperti nazionali e internazionali, lo scenario globale, e quello europeo in particolare, illustrando casi concreti e strategie di attivazione per una maggiore giustizia sociale, economica e ambientale.

 

L'iniziativa è realizzata grazie al contributo del Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali e del Dipartimento di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale dell'Università degli Studi di Milano. In allegato il programma dell'iniziativa.

02 maggio 2017
Torna ad inizio pagina